Category: Senza categoria

Ripartiamo

Oggi 28-12-2017 il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha sciolto le Camere e a breve avremo la data per l’elezione di un nuovo Parlamento.

Sarà una campagna elettorale lunga che per certi versi è gia partita. Non mancheranno le falsità e gli slogan di quelli che durante la legislatura hanno saputo dire solo no. Di quelli che hanno saputo solo distruggere anziche proporre. Di quelli che cancellano i dissidenti dalle amicizie e dalle foto. Di quelli che uno vale uno ma poi si fa quel che dice il capo. I grillini per primi, ma non solo. Di quelli che la politica è solo poltrone fino a che non ci arrivano loro.

Per noi la politica è altro.

Sono leggi giuste e doverose.

E’ azione di governo.

Sono diritti civili riconosciuti nonostante qualcuno strepiti sempre che avrebbe fatto di meglio.

Sono persone e situazioni a cui dai dignità con provvedimenti.

Sono fatti e non solo parole.

Per questo andremo a chiedere il voto con la consapevolezza che non sarà un voto sprecato, con l’orgoglio del tanto già fatto e con le proposte del tanto ancora da fare.

Se vuoi parlarne ti aspettiamo al Circolo il Martedì dalle 17 alle 18.30, il Giovedì dalle 11 alle 12.30 o su appuntamento contattandoci al numero 3703325906 o all’indirizzo democratici.scandiano@gmail.com

ilfuturociunisce

 

Ebook: M5S specula per propaganda politica

downloadScandiano, 03 ottobre 2014 – Pd Consiglio Comunale

La mozione M5S proponeva di vincolare fondi comunali per acquistare eBook per le scuole del comune. Il gruppo consiliare PD ha innanzitutto fatto notare che il comune ha un ruolo importante nell’organizzazione delle scuole presenti sul suo territorio, ad esempio per la costruzione, manutenzione ordinaria e straordinaria degli edifici, riscaldamento, illuminazione, materiale consumabile, pulizia, arredi, oltre che il pagamento delle cedole librarie per le scuole elementari. Continua

Accuse simili a capricci dei bambini

imagesScandiano. 22 settembre 2014 – Pd Consiglio Comunale

Le accuse della consigliera Diacci e del suo predecessore in Pagliani, assomigliano molto ai capricci dei bambini dell’asilo oltre che essere rappresentative di  coloro che sapendo di essere in difetto per avere fatto solo polemiche strumentali su problemi reali a solo scopo di rendita di posizione mediatico-politica, oggi alzano il dito per dire: “ma noi lo avevamo detto”.
Questo atteggiamento a noi non interessa e crediamo che non interessi ai cittadini del nostro comune, che come noi invece vogliono che si risolva un problema importante come è quello dei servizi di trasporto pubblico su gomma e su ferro che collegano il nostro comune a Reggio Emilia e Sassuolo. Continua

Risposte inadeguate

download (1)Scandiano, 20 settembre 2014 – Pd Consiglio Comunale

I gravi disservizi avvenuti sulla linea ferroviaria Reggio E. – Scandiano – Sassuolo, con gravi ritardi e soppressione di treni senza alcun preavviso o informazione agli utenti, hanno recato notevole disagio agli studenti e alle loro famiglie, nonché a tutte le persone che utilizzano questa linea ferroviaria.
Questa situazione, che si verifica ormai ciclicamente all’inizio dell’anno scolastico, si va a sommare con l’ordinario disagio dell’utenza, causato da un programmazione non coerente con le reali esigenze di trasporto del comune di Scandiano e del distretto Tresinaro-Secchia. Continua

Paolo De Castro e Stefano Bonaccini stasera a Scandiano

images

Il Parlamentare europeo ed ex Ministro per le Politiche Agricole nell’ultimo Governo Prodi, Paolo De Castro, sarà questa sera a cena alle ore 19,30 presso i capannoni dell’Ente Fiere, in cui è in fase di svolgimento la tradizionale festa del  Circolo Pd Scandiano. Insieme all’On. De Castro sarà presente il Segretario Regionale del Partito Democratico Stefano Bonaccini accompagnati dal Segretario del nostro Circolo Marco Ferri. Continua

Basta rinviare!

1012330_10201037740801148_1459222818_n

Assemblea degli iscritti Pd, Scandiano 27 giugno 2013

La segretaria del PD di Scandiano, riunitasi lunedì 17 giugno 2013, ha elaborato questo breve documento.
Il documento verrà inviato al PD nazionale, regionale, provinciale ed ai parlamentari.
Prima di tutto vorremmo che questa sera esprimessimo la nostra solidarietà al ministro Kienge per gli attacchi subiti da vari ambienti leghisti e della estrema destra italiana. Inoltre la soddisfazione (molto amara) per la decisione delle dimissioni del ministro Idem: per non dare argomenti a chi dice che il Pd è come tutti gli altri dobbiamo partire anche da queste cose, dicendo chiaramente che chi sbaglia, deve pagare. Continua